Gravina "Non vedo rischio stop, ma preoccupazione si"

Il presidente della Figc: "Dobbiamo vivere alla giornata"

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 15 NOV – "Rischi di stop dei campionati? Non mi pare ce ne siano al momento". Così Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio ha risposto ai giornalisti – a margine di un’iniziativa di solidarietà a Reggio Emilia – parlando della situazione attuale con l’aumento della curva dei contagi da Civid in tutta Italia che incide anche sul mondo del pallone. La nazionale norvegese, attesa in Romania, ad esempio è stata bloccata dalle autorità sanitarie. "La preoccupazione esiste ed è inutile nasconderla – ha detto il numero uno della Figc – Coinvolge il calcio e non solo, anche la vita sociale ed economica. Da noi sappiamo benissimo cosa muove il calcio, in questo sport siamo tra le nazioni più importanti. Ma sappiamo anche che dobbiamo vivere alla giornata, programmando, progettando e cercando di adottare tutti gli strumenti a nostra disposizione per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Dobbiamo avere maturità, capacità e senso di responsabilità – conclude – mettendo in conto che i rischi sono sempre dietro l’angolo". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.