Gruppo Luxory Good Logistic a Bioggio. Tagli per 400, quasi tutti frontalieri

passaggio doganale per i frontalieri

Sono 400 i dipendenti, nella maggior parte dei casi frontalieri italiani, interessati dalla ristrutturazione del gruppo Luxory Goods Logistic Sa di Bioggio. La società gestisce la logistica, tra gli altri, del brand Gucci, che ha scelto da tempo di lasciare la Svizzera. Nei giorni scorsi, come comunicato da Giovanni Scolari del sindacato Ocst, è stato firmato il piano sociale per la ristrutturazione. Nel documento la società si impegna a mantenere il posto di lavoro all’interno del gruppo ai residenti in Ticino. Per gli altri verrà proposto un contratto nella società milanese Xpo Supply Chain Italy.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.