Gruppo Olimpico di canottaggio: atleti comaschi in raduno a Varese

Pietro Ruta (a sinistra) sul podio mondiale 2017 (vinse l'argento)
Pietro Ruta (a sinistra) sul podio mondiale 2017 (vinse l’argento)

Fino al prossimo 15 giugno, tutto il Gruppo Olimpico del canottaggio – con gli atleti comaschi in prima linea – è a Varese per perfezionare la preparazione in vista della partecipazione ai Mondiali in programma in Bulgaria a Plovdiv dal 9 al 16 settembre.
Una road map tecnica che, in ogni modo, deve tenere conto anche della partecipazione alla prossima Coppa del Mondo di Linz (Austria), dal 22 al 24 giugno, ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona (Spagna), dal 28 al 30 giugno, e agli Europei di Glasgow (Scozia) dal 2 al 5 agosto.
Una serie di impegni agonistici che, con questo raduno di Varese, il direttore tecnico Francesco Cattaneo affronta convocando 49 atleti, tra uomini e donne (37 senior e 12 pesi leggeri), i quali prima di volare a Linz affronteranno, con i colori sociali, le gare del Campionato Italiano Coop senior, Junior, Pesi leggeri e Pararowing. Al loro fianco anche il massofisioterapista comasco Giovanni Marcato, che già seguì in prima persona la spedizione olimpica di Londra
Come da tradizione, gli atleti lariani saranno numerosi. Tra i Senior sono stati convocati Filippo Mondelli (Fiamme Gialle- Moltrasio), Aisha Rocek (Carabinieri-Lario), Giorgia Pelacchi (Lario), Sara Bertolasi (tesserata per Milano e diesse della Lario), Elisa Mondelli (Moltrasio). Nei pesi leggeri la chiamata è stata per Pietro Ruta (Fiamme Oro).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.