Guardia di finanza, concorso per 380 allievi

Un'auto della guardia di finanza

Nuovo concorso pubblico delle fiamme gialle, pronte ad arruolare 380 allievi finanzieri. Gli interessati hanno tempo fino al 15 giugno prossimo per presentare le domande.
«Il concorso è accessibile a civili tra i 18 e 26 anni con il diploma di istruzione secondaria, sia maschi che femmine – spiega il comandante del nucleo operativo di Como della guardia di finanza, il tenente Giovanni Lombardi – ma anche ai volontari di ferma che hanno già provato esperienza in altre forze armate. La Finanza ha tra i suoi compiti principali contrastare e prevenire illeciti finanziari, forme di evasione fiscale, gioco illegale, lavoro nero e traffico di stupefacenti e siamo l’unica forza che abbia competenza in materia economico-finanziaria anche in mare».
«Per la Finanza – aggiunge – Como è strategica come zona di frontiera e punto di arrivo e passaggio. Per questo mettiamo in campo ogni giorno un forte dispositivo di controllo delle frontiere attraverso i numerosi valichi doganali del territorio».
L’apertura ai civili è una delle novità principali del nuovo bando, che è pubblicato sul sito dei concorsi delle fiamme gialle, all’indirizzo Internet https://concorsi.gdf.gov.it/Portale-Concorsi/Reclutamento-Finanzieri.aspx.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.