Guardie ecologiche volontarie, parte il corso per gli aspiranti “guardiani” dell’ambiente
Città, Cronaca

Guardie ecologiche volontarie, parte il corso per gli aspiranti “guardiani” dell’ambiente

 

L'ingresso di Palazzo Cernezzi L’ingresso di Palazzo Cernezzi

Diventare Guardie Ecologiche Volontarie. Parte mercoledì 16 maggio il corso per aspiranti volontari. Tutti coloro che sono interessati possono ancora iscriversi. Presenti alla prima lezione, che si svolgerà in biblioteca (Piazzetta Venosto Lucati, 1) dalle ore 18 alle ore 20, l’assessore all’Ambiente Simona Rossotti, aspirante volontaria già iscritta al corso, il dirigente del settore Ambiente del Comune Luca Baccaro, il comandante della Polizia locale Donatello Ghezzo e il direttore del parco regionale Spina Verde Vittorio Terza. Nel corso della serata si inquadreranno la figura della Gev, il servizio di vigilanza ecologica volontaria nell’ordinamento statale e regionale, la figura giuridica, le competenze e il ruolo delle Gev secondo la legge regionale 9/2005. Le lezioni successive si terranno presso il Centro Civico di via Grandi 21 (ex circoscrizione 6) il martedì e il giovedì alle 20, a partire da giovedì 17 maggio. Le ore di lezione saranno complessivamente 50, suddivise in due lezioni bisettimanali, e termineranno a fine luglio 2018. Per conoscere le modalità di presentazione delle domande visitare la pagina web del Comune di Como nella sezione eventi.

9 maggio 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto