“Guglielmo Tell” al Sociale, domani la prima per i giovani

Guglielmo Tell Prova

L’ultimo capolavoro di Gioachino Rossini, Guglielmo Tell, opera monumentale e titanica, innovativa, ricca di arie, divenute celebri nel grande repertorio operistico, inaugura la Stagione Notte 2019/ 2020 del Teatro Sociale di Como (giovedì 26 e sabato 28 settembre 2019, ore 20.00), per la regia di Arnaud Bernard e la direzione d’orchestra di Carlo Goldstein, in un nuovo allestimento dei Teatri OperaLombardia in coproduzione con Fondazione Teatro Verdi di Pisa. La prima sarà come di consueto preceduta da una prima per gli under 30 domani 24 settembre alle ore 19. In collaborazione con Comoeventi, Atomica Music Contest (Associazione che organizza il primo contest musicale di band emergenti a Como e provincia) e Lullaby associazione attiva nella solidarietà sociale, il Sociale è pronto a far rivivere ai ragazzi la storia di indipendenza e libertà che dalla Svizzera giunge fino a Como. I giovani under30 potranno rivivere le atmosfere di Guglielmo Tell in una serata speciale dedicata all’opera, ma non solo. Sarà un’experience immersiva con installazioni site-specific, aftershow con musica dal vivo e drink creati ad hoc dall’estro dei bartender del gin comasco Rivogin.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.