Ha investito due finanzieri, ma è già libero, la protesta di De Corato

Guardia di Finanza

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale, Riccardo De Corato (Fratelli d’Italia), interviene sull’episodio avvenuto domenica scorsa a Lurate Caccivio, dove un’auto con due persone a bordo
non ha rispettato l’alt a un posto di blocco, investendo due finanzieri.

“Il ventiquattrenne – ha commentato De Corato – autore del folle gesto contro i finanzieri impegnati nel controllo delle misure a contrasto del Covid-19, nel giro di due giorni è già libero”.

“Qualche giorno fa – ha proseguito – un piromane, cittadino bengalese, è stato arrestato di notte e ‘liberato’ al mattino, nel giro di poche ore. Quello odierno e’ un segnale preoccupante di impunità nei confronti di chi non rispetta l’alt intimato dalle forze dell’ordine”.

“Un messaggio – ha aggiunto – che non deve assolutamente passare. Specialmente in questo periodo nel quale polizia locale, carabinieri, guardia di finanza e polizia di Stato continuano a presidiare e controllare il territorio con posti di blocco per verificare il rispetto delle misure contro il Coronavirus”.

“Ribadendo la mia vicinanza ai due uomini feriti – ha concluso De Corato – mi auguro che l’autore del folle ed inqualificabile gesto non rimanga impunito”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.