Hamas, normalizzazione Turchia-Egitto un bene per la Palestina

Haniyeh auspica un successo dei colloqui tra Ankara e Il Cairo

(ANSA) – ROMA, 29 SET – "Noi riteniamo che" la normalizzazione delle relazioni tra Turchia ed Egitto "sarebbe un bene per la causa palestinese, per le condizioni umanitarie a Gaza e la fornitura di aiuti umanitari alla regione". Lo ha detto il leader dell’ufficio politico di Hamas, Ismail Haniyeh, in un’intervista a Istanbul con il giornale filo-governativo turco Daily Sabah. Haniyeh ha lasciato Gaza nel 2019, rifugiandosi principalmente in Qatar e Turchia. Ankara e Il Cairo hanno ripreso dallo scorso maggio i primi incontri ufficiali a livello di viceministri dopo la rottura del 2013, seguita alla destituzione del presidente egiziano Mohammed Morsi, esponente dei Fratelli musulmani sostenuti dal capo dello stato turco Recep Tayyip Erdogan. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.