Hong Kong: una 15enne tra gli arresti per legge sicurezza

Ieri numerose proteste contro la nuova norma

(ANSA) – PECHINO, 2 LUG – C’è anche una ragazza di 15 anni tra le 10 persone arrestate ieri a Hong Kong con l’accusa di aver violato la nuova legge sulla sicurezza nazionale imposta dalla Cina. Lo riportano i media locali, ricordando che le forze dell’ordine hanno fermato circa 370 persone, molte delle quali per la partecipazione a manifestazione non autorizzata. Nel giorno del 23/mo anniversario del passaggio dei territori da Londra a Pechino, ieri ci sono state numerose proteste contro la nuova norma, malgrado annoveri pesanti pene fino all’ergastolo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.