Hub di Villa Erba, è tutto pronto: vaccinazioni al via dal 12 aprile

Hub vaccinale a Villa Erba (Cernobbio).

L’hub vaccinale di Villa Erba è pronto. Lunedì 12 aprile nelle prime 5 linee allestite – si potrà arrivare fino a 24 – il personale sanitario inizierà a immunizzare i pazienti. «L’obiettivo di partenza è quello di raggiunge le 720 somministrazioni al giorno per arrivare in breve tempo a 10 linee e 1.440 vaccini, fino ad avere, a pieno regime, 24 linee in funzione e 3.400 iniezioni. Si lavorerà dalle 8 alle 20 e sette giorni su sette», spiega il direttore generale della Asst Lariana Fabio Banfi. Ieri mattina dunque la presentazione ufficiale del polo di Cernobbio.

«Ho sempre sostenuto che la proposta di realizzare il centro vaccinale comasco a Villa Erba fosse la soluzione migliore e più funzionale, soprattutto per il fatto di non avere necessità di altri interventi se non quelli necessari all’allestimento delle linee vaccinali. Alle istituzioni spetta il compito di lavorare insieme sempre di più per facilitare e agevolare con ogni mezzo e strumento le vaccinazioni dei cittadini», ha sottolineato il presidente del consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi, presente ieri mattina a Villa Erba.
«Trent’anni fa – ha detto Filippo Arcioni, presidente del polo cernobbiese – i soci che decisero di dare vita al centro espositivo di Villa Erba mai avrebbero immaginato che la struttura sarebbe stata chiamata a questo compito sociale per la collettività. Sono contento di questo ruolo e anche per il nostro personale che era in cassa integrazione e che ora a rotazione potrà iniziare a lavorare».

L’ingresso all’hub avverrà da via Regina con un percorso segnalato per raggiungere i 10 sportelli di accettazione posizionati nell’ala Cernobbio. Dall’accettazione i cittadini si sposteranno nelle postazioni vaccinali per poi sostare, per i quindici minuti di osservazione richiesti dopo la vaccinazione, nel padiglione Centrale. L’uscita avverrà dall’ala Regina.

Presente anche il consigliere regionale del Pd, Angelo Orsenigo. «Oggi (ieri, ndr) è stato presentato l’hub vaccinale di Villa Erba che entrerà in funzione da lunedì. Un ringraziamento al direttore generale di Asst Lariana Fabio Banfi e al personale sanitario che gestirà l’hub, ai sindaci e ai volontari per il loro lavoro. Ora è fondamentale vaccinare il più velocemente possibile», ha detto Orsenigo.

A disposizione dei cittadini ci saranno oltre 650 posti auto tra autosilo e galoppatoio, aperti dalle 7.30 alle 21, al costo di 1 euro per le prime due ore di sosta. Alla visita sono intervenuti anche l’assessore regionale alla Famiglia, Alessandra Locatelli, il presidente della Provincia di Como Fiorenzo Bongiasca, il sindaco di Cernobbio Matteo Monti, il sindaco di Como Mario Landriscina e il sottosegretario regionale Fabrizio Turba. «Ho apprezzato in modo particolare – ha detto l’assessore Alessandra Locatelli – l’attenzione e la sensibilità rivolta verso le persone con elevata fragilità, per le quali sono stati predisposti dei percorsi protetti, con parcheggi riservati, un ingresso indipendente e una sala d’attesa apposita. Per quanto riguarda la somministrazione delle dosi alle persone con estrema vulnerabilità, a Villa Erba saranno attive tre linee dedicate. Adesso si deve partire».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.