I centri sociali protestano a Lugano, allarme anche in Dogana

Dogana

Dogane in allerta per una manifestazione prevista per la giornata di oggi a Lugano, organizzata dal centro sociale autogestito Il Molino per protestare contro lo sgombero e l’abbattimento dell’ex macello, occupato da anni dai “molinari”. La manifestazione è prevista con partenza alle 13.30 da piazza Riforma a Lugano.

I promotori hanno coinvolto anche i centri sociali di tutta la Svizzera e della Lombardia e potrebbero dunque essere centinaia i partecipanti. La manifestazione è osservata speciale e le forze dell’ordine sono in allerta e non solo a Lugano. Sorveglianza prevista anche nella zona della frontiera con l’Italia, dove potrebbero arrivare gruppi di manifestanti.

«Sono preoccupato per l’escalation in corso», ha dichiarato al Corriere del Ticino il presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli, che ha precisato comunque come l’obiettivo sia il dialogo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.