I chitarristi pronti ad invadere Locarno: in arrivo anche Alex Britti

Alex Britti

Quella vissuta quest’anno in piazza Grande a Locarno è senz’altro una stagione estiva fantastica.
Dopo i fasti del festival Moon&Stars e del magico Locarno Festival, con la sua parata di stelle hollywoodiane, una delle città culturalmente più attive del Canton Ticino si appresta a vivere un altro appuntamento importante il 22 e 23 settembre con il Locarno Guitars, evento dedicato in particolar modo agli amanti della sei corde, che potranno assistere alle esibizioni dal vivo di alcuni fra i più grandi chitarristi al mondo.
Tra in nome in cartellone, Alex Britti, uno tra i più talentuosi chitarristi italiani, nonché autore di alcune belle canzoni che lo hanno visto protagonista anche sul palco del Festival di Sanremo; Massimo Luca, lo storico chitarrista di Lucio Battisti e di moltissimi altri big italiani; Jean-Paul “Bluey” Maunick, fondatore degli Incognito e tra i capostipiti dell’acid jazz; Stef Burns, già alla corte di Alice Cooper, Michael Bolton, Stevie Wonder e tanti altri grandi della musica, da oltre 20 anni fidato chitarrista di Vasco Rossi.
Il formato della rassegna svizzera prevede duetti inediti e la possibilità per il pubblico di interagire con i musicisti. L’ingresso alla due giorni di Locarno è gratuito.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.