I numeri premiano la truppa di Pashutin: Cantù è la migliore squadra nei rimbalzi
Sport

I numeri premiano la truppa di Pashutin: Cantù è la migliore squadra nei rimbalzi

Pallacanestro Cantù  al lavoro per le prossime sfide. I brianzoli sono infatti attesi da due trasferte consecutive. Domenica prossima è in programma la gara di Brindisi; il successivo 11 novembre sarà la volta di una “classica” del campionato italiano, in trasferta con la Virtus Bologna.
Il ritorno sul parquet amico di Desio nel posticipo di lunedì 19 novembre, quando i canturini riceveranno Desio.
Nella domenica successiva, nuova gara fuori casa, con l’impegno di Trieste, il cui orario è stato cambiato per esigenze televisive. Le due formazioni scenderanno in campo alle 12.
Cantù, intanto, si gode i suoi ottimi numeri. I tifosi italiani, su un sondaggio promosso dalla LegaBasket, hanno votato Tony Mitchell come migliore giocatore del quarto turno. Un exploit che nella seconda giornata era toccata a Ike Udanoh e nella terza a Davon Jefferson.
La squadra non partiva così bene dalla stagione 2013- 2014, quando sulla panchina brianzola sedeva coach Stefano Sacripanti. Al suo fianco, come vicecoach, c’era Nicola Brienza, che ora svolge lo stesso ruolo con Evgeny Pashutin. Quell’anno i brianzoli chiusero al terzo posto in regular season.
In questa striscia di vittorie – tre consecutive contro Trento, Cremona e domenica scorsa con Reggio Emilia – il dato a farla da padrona è sicuramente quello relativo ai rimbalzi: 43,5 di media.
I biancoblù sono in testa alla classifica dei rimbalzi catturati davanti a Sassari, seconda con 42,5, mentre terza è Cremona, 40,8.
La Red October è ben piazzata anche nella graduatoria nei punti realizzati, seconda soltanto all’Olimpia Milano.
Tony Mitchell e compagni ne segnano oltre 90 a partita (90,5), contro i 98,8 della squadra campione d’Italia in carica. Cantù meglio di Cremona, Venezia e i prossimi avversari di Brindisi, rispettivamente in terza, quarta e quinta posizione.
Ulteriore exploit. Gli uomini di coach Evgeny Pashutin sono nei primi posti del torneo di serie A anche alla voce assist, con 19 a partita. Meglio di Cantù soltanto Venezia (22,3), Avellino (20,3) e Reggio Emilia (19,5).
Molto bene anche le statistiche di squadra dall’arco dei tre punti: la Red October si trova in sesta posizione con la percentuale del 38%.

1 novembre 2018

Info Autore

Massimo Moscardi

mmoscardi mmoscardi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto