I seguaci di Greta: «Non siamo guerriglieri»

Manifestazione Fridays for future

I giovani del movimento ecologista “Fridays for future” ispirato dalla attivista 16enne Greta Thunberg chiedono di non essere definiti «guerriglieri del clima». Chiedono anche di non essere etichettati come fenomeno solo giovanile, dato che, come si legge in un comunicato degli attivisti lariani, «successivamente al 25  gennaio 2019, data del nostro primo sit-in del venerdì davanti al Comune di Como, si sono unite a noi persone di svariate età, che collaborano con il gruppo di studenti originario».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.