Il bonus bicicletta vale solo per chi risiede nel capoluogo lariano

Bonus bicicletta

Interventi a favore delle imprese, dei lavoratori, delle famiglie. Il decreto Rilancio prevede misure per 55 miliardi di euro. Confermati i bonus da 800 euro per le partite Iva e i collaboratori e aumentato fino a 1.200 il contributo per le babysitter. Possibilità di smart working, “anche in assenza di accordi individuali”, per genitori dipendenti del settore privato con figli fino ai 14 anni. Cancellata la rata Imu del prossimo 16 giugno per alberghi, stabilimenti balneari e tutti gli edifici legati al settore turistico. Previsto inoltre un “bonus vacanze” per chi decide di soggiornare in Italia e ha un reddito Isee non superiore ai 40mila euro. Nel decreto è compreso anche il cosiddetto “Ecobonus”, che prevede uno sgravio fiscale, fino al 110% delle spese sostenute dal primo luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per interventi di riqualificazione energetica e antisismica sugli immobili, con recupero in 5 anni. Bonus bici e monopattini da 500 euro (per residenti nel capoluogo provinciale). Per tutte le imprese con ricavi fino a 250 milioni di euro è stato stabilito di cancellare il versamento dell’Irap del 16 giugno. Posticipato al 16 settembre il pagamento di ritenute, Iva, contributi previdenziali, cartelle esattoriali. La cassa integrazione viene poi prorogata di 9 settimane e sarà utilizzabile fino a metà agosto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.