Il Carducci rende omaggio ad Astor Piazzolla

Il duo pianistico Gelfini-Rivero

Venerdì 22 gennaio, in streaming, alle 20.30 concerto del duo pianistico composto da Alessandra Gelfini e Juan Rivero

Astor Piazzolla, musicista e compositore argentino tra i più importanti del XX secolo, nasce a Mar della Plata l’11 marzo 1921 da genitori di origine italiana. Nell’ambito della stagione concertistica 2020-2021, l’Associazione “Giosue Carducci” di Como gli rende omaggio nel centenario della nascita con un concerto in diretta streaming che si svolgerà nel Salone “Enrico Musa” del Carducci.
L’appuntamento, in programma venerdì 22 gennaio alle 20.30 vedrà protagonista il duo pianistico composto da Alessandra Gelfini e Juan Rivero che offrirà al pubblico un omaggio ad Astor Piazzolla oltre a un interessante programma dedicato a un excursus tra le donne compositrici tra Ottocento e Novecento.
L’evento potrà essere seguito accedendo al canale YouTube dell’Associazione o tramite link dal sito www.associazionecarducci.it.
I protagonisti
Alessandra Gelfini si è diplomata in pianoforte al Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma sotto la guida di Maria Cristina Carini, e in composizione al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Como, sotto la guida di Carlo Ballarini. Si è perfezionata con Paolo Bordoni, Alexander Lonquich, Rosalyn Tureck, Pier Narciso Masi, Maureen Jones, Enrico Bronzi e con il Trio di Trieste.
Appassionata camerista, Alessandra Gelfini si è esibita in numerose formazioni classiche, dal duo al quintetto, ampliando poi i propri orizzonti musicali verso la musica contemporanea, il jazz e il tango argentino. È fondatrice del Cécile Ensemble, quartetto interamente dedicato alla musica da film, per il quale cura anche gli arrangiamenti e del Kairos Tango, quartetto con il quale ha recentemente inciso il cd Lejos. È attualmente la pianista del progetto cameristico “Romance del Diablo”, dedicato alla musica di Astor Piazzolla con il saxofonista Marco Albonetti e l’Orchestra Filarmonica Italiana.
Juan Rivero è nato a Buenos Aires. Dopo gli studi classici, che lo hanno portato a diplomarsi in pianoforte al Conservatorio Municipale “Manuel de Falla” sotto la guida di Gladys Soto Abad e Alicia Ardoy, nel 1987 inizia lo studio del jazz, dell’improvvisazione, del tango e del folclore alla storica Scuola di Musica Popolare di Avellaneda, dove si è perfezionato con grandi maestri, tra i quali Manolo Juarez, Anibal Arias e Juan D’Argenton.
Negli anni 1987 e 1992 realizza i suoi primi tour in Europa con il trio di tango del chitarrista argentino Luis Borda. Dal 2012 al 2019 è stato il pianista, nonché arrangiatore e compositore del noto gruppo di tango argentino Sexteto Milonguero, con il quale ha realizzato ben sette tour in Europa, negli Stati Uniti e concerti a Singapore, in Turchia, in Brasile, esibendosi nelle più importanti sale da concerto. Attivo anche come compositore, ha lavorato per gruppi di tango di vari Paesi, ha composto la musica originale di oltre venti opere teatrali e arrangiamenti per gruppi musicali e cantanti di diversi generi e stili.
Per informazioni: tel. 031.267365; e-mail: asscarducci@libero.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.