Il Como annuncia Scaglia e attende Peli

Filippo Scaglia

Il difensore centrale Filippo Scaglia ha firmato con il Como e sarà un giocatore a disposizione di mister Giacomo Gattuso nella nuova stagione. Ulteriore arrivo previsto a breve, con accordo in vista, quello di Lorenzo Peli, che nella scorso campionato era nella formazione lariana e che ora è tornato a fine prestito all’Atalanta.
La squadra azzurra prosegue la preparazione nel ritiro di Bormio e un po’ alla volta, si susseguono gli arrivi, che vanno a rinfoltire la rosa.

Martedì, come detto, quello del difensore Filippo Scaglia, giunto a titolo definitivo dal Monza. Classe 1992, il giocatore ha firmato con i lariani un contratto che lo legherà al club fino al giugno 2023.
Scaglia è cresciuto nelle giovanili del Torino e dopo aver passato le prime due annate da professionista in prestito tra Bassano Virtus e Cuneo si è trasferito al Cittadella dove ha collezionato oltre 100 presenze in B. Nelle ultime due stagioni ha militato con i brianzoli del presidente Silvio Berlusconi.

«Sono veramente felice di poter iniziare questa nuova esperienza – ha dichiarato il nuovo acquisto – Il Como mi ha voluto fortemente, dimostrando di avere grande fiducia in me e io sono pronto a ripagarla. La B non è un campionato facile, ma a Como ho trovato ambizione e programmazione, due elementi fondamentali per fare bene».
Il successivo arrivo dovrebbe essere quello di Lorenzo Peli. La forte ala 21enne era stata protagonista di un ottimo torneo sul Lario due anni fa. Lo scorso anno era tornato, sempre in prestito dall’Atalanta, ma la sua stagione era finita anzitempo per un brutto infortunio. Ma mister Gattuso e la società lariana hanno grande fiducia in lui è c’è la ferma volontà di riportarlo a vestire la casacca azzurra.
Soluzione che andrebbe bene anche al club orobico, che vedrebbe maturare una sua promessa in un torneo impegnativo come quello cadetto.
Oltre agli allenamenti, a Bormio il Como si prepara alle prime due amichevoli della stagione.
La prima sarà oggi alle 10.30, una sfida in famiglia; la seconda è invece fissata per domenica mattina alla stessa ora contro la Bormiese, con la compagine lariana che sarà seguita da un buon numero di tifosi, che hanno manifestato l’intenzione di seguire dal vivo la gara.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.