Il film “Gucci” sul Lario con Al Pacino, Lady Gaga, Jeremy Irons e Adam Driver. Regia di Ridley Scott

Lady Gaga

Como si prepara a tornare “Lariowood”. A un territorio che vuole rialzare la testa dopo la pandemia – e con le immagini della “zona rossa” diffuse poche settimane fa negli Stati Uniti, con gli inviati sulle rive del lago – potrà venire in soccorso un nuovo film di respiro mondiale che avrà come location anche la nostra zona.
Da quanto trapelato, sul Lago di Como, oltre a Milano, Firenze e Roma, tra marzo e aprile sarà girata la pellicola dedicata alla famiglia Gucci. La 35enne Stefani Joanne Angelina Germanotta – alias Lady Gaga – reciterà nella parte di Patrizia Reggiani, la donna condannata come mandante del delitto del marito Maurizio Gucci. Ma non solo: con lei ci saranno altri grandissimi nomi, come Al Pacino, Jeremy Irons, Jared Leto e Adam Driver (quest’ultimo nei panni di Maurizio Gucci).
La direzione dell’opera è affidata al leggendario regista Ridley Scott, autore di alcune pellicole entrate nella storia della cinematografia come “Alien”, “Blade runner”, “Thelma & Louise” e “Il gladiatore”. Lo stesso Scott con la moglie Giannina (che negli anni ’90 risiedeva proprio sul Lario) è anche il produttore, attraverso l’etichetta Scott Free Productions.
La data d’uscita del film è già stata decisa: il 24 novembre del 2021.
Il Lario, dunque, di nuovo a fare da sfondo a una grande produzione di Hollywood; non a caso negli ultimi anni si è spesso parlato di “Lariowood”. L’emergenza sanitaria ha cambiato molte cose, e sembra quasi di un secolo fa la pacifica invasione della troupe del film di Netflix “Murder Mystery”, uscito nel 2019, che vedeva tra i suoi protagonisti Jennifer Aniston e Adam Sandler. In anni precedenti si possono poi ricordare i vari i blockbuster “Guerre Stellari” episodio II, “Casino Royale”, “Ocean’s Twelve”. In un lontanissimo passato, quasi un secolo fa, non va dimenticato, nel 1925, l’arrivo di un 26enne Alfred Hitchcock a girare a Villa D’Este di Cernobbio. Anche “Beautiful”, una delle più famose soap del mondo, girò alcune scene sul Lario, con uno dei suoi protagonisti più noti, Ronn Moss – il popolare “Ridge” – che apprezzò i luoghi; anche in tempi recenti è tornato a fare un giro a Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.