Il leghista Nicola Molteni nominato sottosegretario all’Interno

Nicola Molteni

Niente più veti su Nicola Molteni: il parlamentare comasco della Lega, fortemente voluto in quel ruolo di Matteo Salvini, fa parte della nuova squadra di sottosegretari del Governo Draghi. Come nell’esecutivo gialloverde guidato da Giuseppe Conte, Molteni si occuperà dell’Interno, con il ministro Luciana Lamorgese, le cui scelte in passato la Lega ha criticato pesantemente. I sottosegretari sono in totale 39, 20 donne e 19 uomini.

Ecco la lista completa.

Presidenza del Consiglio: Deborah Bergamini, Simona Malpezzi (Rapporti con il Parlamento), Dalila Nesci (Sud e coesione territoriale), Assuntela Messina (Innovazione tecnologica e transizione digitale), Vincenzo Amendola (Affari europei), Giuseppe Moles (Informazione ed editoria), Bruno Tabacci (Coordinamento della politica economica), Franco Gabrielli (Sicurezza della Repubblica)

Esteri e cooperazione internazionale: Marina Sereni, viceministro, Manlio Di Stefano, Benedetto Della Vedova

Interno: Nicola Molteni, Ivan Scalfarotto, Carlo Sibilia

Giustizia: Anna Macina, Francesco Paolo Sisto

Difesa: Giorgio Mulè, Stefania Pucciarelli

Economia: Laura Castelli, viceministro, Claudio Durigon, Maria Cecilia Guerra, Alessandra Sartore

Sviluppo economico: Gilberto Pichetto Fratin, viceministro, Alessandra Todde, viceministro, Anna Ascani

Politiche agricole alimentari e forestali: Francesco Battistoni, Gian Marco Centinaio

Transizione ecologica: Ilaria Fontana, Vannia Gava

Infrastrutture e trasporti: Teresa Bellanova, viceministro, Alessandro Morelli, viceministro, Giancarlo Cancelleri

Lavoro e politiche sociali: Rossella Accoto, Tiziana Nisini

Istruzione: Barbara Floridia, Rossano Sasso

Beni e attività culturali: Lucia Borgonzoni

Salute: Pierpaolo Sileri, Andrea Costa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.