Il mondo del calcio a Meda per l’ultimo abbraccio a Mino Favini

Funerale Mino Favini

Calciatori, dirigenti e tifosi di ieri e di oggi del Como e dell’Atalanta ma anche di altre realtà sportive si sono stretti oggi nella chiesa di Meda in un ultimo abbraccio a Mino Favini, scomparso a 83 anni. Attorno ai familiari dello scopritore di talenti si sono strette tantissime persone che hanno voluto testimoniare il loro affetto e ricordare il ruolo fondamentale svolto per centinaia di ragazzi.

Mino Favini
Mino Favini, scomparso a 83 anni


Sulla bara, tra i fiori bianchi sono state sistemate le maglie del Como e dell’Atalanta, le squadre più importanti nella vita e nella carriera di Favini.
I tifosi azzurri hanno portato i loro striscioni, la società lariana ha presentato una sua delegazione; era inoltre presente un folto gruppo di collaboratori dello staff tecnico del passato (soprattutto quelli del settore giovanile), oltre ad ex giocatori lariani cresciuti nel vivaio di Orsenigo. Tra loro Gianfranco Matteoli, Giovanni Invernizzi, Simone Braglia, Silvano Fontolan, Roberto Galia, Marco Nicoletti, Enrico Todesco, Pierantonio Bosaglia e Alessandro Scanziani. In chiesa anche l’amministratore delegato dell’Inter Giuseppe Marotta e il presidente dell’Atalanta Antonio Percassi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.