Il Museo del Ghisallo aperto su Internet. «Vogliamo mantenere il contatto con il nostro mondo»

Museo del ciclismo a Magreglio Ghisallo

Il Museo del Ciclismo del Ghisallo è chiuso al pubblico, ma rimane aperto virtualmente attraverso il suo sito Internet e i canali social.
«Abbiamo bisogno di mantenere vivo il contatto con il nostro mondo e i feedback dei visitatori, anche quelli virtuali – spiega la direttrice Carola Gentilini – Attraverso il nostro sito, la newsletter e le pagine di Facebook e di Instagram cercheremo di non fermarci e di seminare ancora di più entusiasmo per la storia del ciclismo e dei suoi protagonisti, per gli aneddoti a due ruote».
«È anche il tempo della lettura, della ricerca, degli approfondimenti. Abbiamo la fortuna di avere ereditato tutti questi ricordi: continueremo a lavorare per valorizzarli», afferma ancora la direttrice della struttura che si trova a fianco del Santuario della Madonna del Ghisallo.
«In un momento così difficile non possiamo fare altro che rimboccarci tutti le maniche anche del buon senso e dell’esempio – dice il presidente della Fondazione Museo, Antonio Molteni – Trovare motivazioni e progettare un futuro per il nostro museo usando l’esempio del nostro fondatore, Fiorenzo Magni, che ci ha trasmesso anche un profondo senso religioso oggi più che mai fonte di speranza. Siamo gente del ciclismo e le salite non ci spaventano».
Il Museo, dunque rimane aperto virtualmente, per raccontare la storia del ciclismo e dei suoi campioni, per ricordare e vivere insieme a tutti gli appassionati il centenario dalla nascita di Fiorenzo Magni, con la speranza di poter celebrare l’importante anniversario con una serie di iniziative nella struttura di Magreglio.
Tra le proposte in calendario nel 2020, anche il ricordo del campione olimpico Fabio Casartelli a 50 anni dalla nascita: il compianto ciclista albesino era nato infatti il 16 agosto del 1970.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.