Il nuovo prefetto di Como è Ignazio Coccia. Per l’ex Bruno Corda un incarico di prestigio a Roma
Cronaca

Il nuovo prefetto di Como è Ignazio Coccia. Per l’ex Bruno Corda un incarico di prestigio a Roma

 

La sede della prefettura di Como
La sede della prefettura di Como

Il ministro dell’Interno e leader della Lega, Matteo Salvini chiama il questore di Bologna in via Volta, sarà infatti Ignazio Coccia il prossimo prefetto di Como. Per Bruno Corda un incarico prestigioso a Roma, viene infatti nominato vice capo dipartimento del Dipartimento per le libertà civili e immigrazione. Quello varato oggi dal Consiglio dei ministri è stato definito “un ampio movimento di prefetti”. «È la testimonianza – ha detto il ministro dell’Interno Salvini – dell’attenzione al territorio che intendo mantenere e rafforzare in questo mio mandato. L’obiettivo – ha aggiunto – è di affiancare le amministrazioni locali e i sindaci, rispondendo alle più diverse istanze di sicurezza e legalità delle comunità locali. Questo il senso delle nomine e degli spostamenti di oggi».  Nato a Chieti il 30 settembre del 1955, ma napoletano di adozione, per il prossimo prefetto di Como, Ignazio Coccia, si tratta del primo incarico quale rappresentante territoriale del governo. Nel 1984 è stato trasferito nella questura di Milano dove ha ricoperto diversi incarichi fino alla promozione a Primo Dirigente della Polizia di Stato nel 1998. Destinato nuovamente alla Questura di Milano, ha svolto le funzioni di Vice Questore Ispettore e successivamente la funzione di Capo di Gabinetto. A partire dal 2004, nella stessa sede, ha diretto la Digos, portando a termine indagini di polizia di rilievo nazionale. Nel 2007 il trasferimento a Roma alla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione della quale, l’anno successivo, dopo la promozione a Dirigente Superiore, ha assunto l’incarico di Direttore del Servizio Centrale Antiterrorismo, coordinando operazioni di contrasto al terrorismo interno e internazionale di significativo rilievo. Da luglio a dicembre 2013 e’ stato chiamato alla Segreteria del Capo della Polizia. Dal 2 gennaio del 2014 è stato Questore di Padova.

6 Luglio 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto