Il pianista cacciato da Como è tornato a suonare in piazza Volta: pace fatta

pianistaIl pianista cacciato dalla polizia locale di Como perché occupava il suolo pubblico (piazza Cavour, nella foto Fkd) senza autorizzazioni, è tornato in città. Da questa mattina sta suonando in piazza Volta. L’apprezzato artista di strada, Paolo Zanarella, che per scelta suona nelle piazze più belle d’Italia e non soltanto, era stato allontanato dal centro lo scorso 22 agosto, suscitando l’indignazione di più persone. Tra queste una commerciante di piazza Volta che l’aveva invitato a suonare davanti al suo negozio. Cosa che sta avvenendo oggi.

E questa volta ad ascoltarlo c’è anche l’assessore Marcello Iantorno. Insomma, pace fatta con il comune e con Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.