Il Rally Aci Como in diretta su Espansione Tv

Rally Aci Como Etv

Espansione Tv porta gli appassionati dentro le auto da rally e i piloti nelle case dei comaschi: l’emittente lariana coprirà il Rally Aci Como-Etv con due giorni di approfondimenti, interviste, collegamenti e spettacolari immagini in diretta dalle prove speciali.
Una produzione Etv realizzata in collaborazione con Automobile Club Como, organizzatore della gara, per consentire a tutti gli appassionati di seguire da vicino la gara anche in tempi in cui, per frenare il contagio, viene raccomandato di limitare al minimo gli spostamenti e la presenza del pubblico sui tratti cronometrati.
Le telecamere di Etv seguiranno gli equipaggi fin dalla partenza: la prima diretta è in programma venerdì a partire dalle 16.50. Telecamere e inviati in diretta da Como, per trasmettere immagini e interviste del via e raccogliere le sensazioni dei concorrenti a pochi minuti dalla prima prova speciale.
Si torna in onda, sempre in diretta, il giorno successivo, sabato 7 novembre, per seguire la fase cruciale della corsa: a partire dalle 13, immagini spettacolari dalla partenza e dal percorso della prova numero 4 Alpe Grande, sui monti della Valle Intelvi.
I concorrenti si sposteranno poi sul Triangolo Lariano, e le telecamere di Etv li seguiranno da vicino. Nuova diretta alle 16.30, con gli obiettivi puntati sul tratto cronometrato 6 Bellagio-Ghisallo, dove i protagonisti daranno tutto per giocarsi le posizioni di vertice.
Ogni trasmissione in diretta prevede sia immagini dalla partenza e dal percorso delle prove speciali, sia il commento in studio con opinioni, ospiti e aggiornamenti sulla classifica della gara.
Il programma
L’edizione 2020 è stato riadeguata ai protocolli per il Covid. Niente partenza e arrivo in piazza Cavour, parco assistenza a Lario Tir chiuso al pubblico, meno prove speciali (niente Val Cavargna e tracciati fra Valle Intelvi e Triangolo Lariano), in cui non ci saranno zone riservate agli appassionati. Tutte le persone legate all’evento dovranno sottoscrivere un documento legato all’emergenza sanitaria che il Covid manager Roberto Conforti ha fatto pubblicare sul sito Internet della manifestazione.
Dopo il test delle vetture venerdì 6 dalle 9 alle 14.30 in Valfresca, la partenza sarà da Lario Tir alle 17, con la disputa della prova “Alpe Grande 1” alle 18.10. Il giorno dopo, sabato, la scansione dei tratti cronometrati sarà “Sormano-Zelbio- Nesso 1” alle 8.42, “Bellagio-Piano Rancio-Ghisallo 1” alle 9.38, “Alpe Grande 2” alle 13.17, “Sormano- Zelbio-Nesso 2” alle 15.59 e “Bellagio-Piano Rancio- Ghisallo 2” alle 16.55. Arrivo a Como da Driver in via Paoli alle 18.10.
Oggi, dopo le ultime verifiche, dovrebbe essere reso noto l’elenco iscritti, che è annunciato come molto corposo, con oltre duecento vetture. La competizione comasca è valida come finale nazionale dell’AciSport Rally Cup Italia e assegnerà inoltre la Supercoppa Wrc.
M.Mos.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.