Il record del mondo di velocità è servito: sull’acqua a 104 km/h

Luca Colombo

Nuovo primato mondiale di velocità sull’acqua dolce per Luca Colombo. Il pilota ha sfrecciato in moto sul Lago di Como, a Gravedona, per un chilometro e 900 metri, raggiungendo i 104 km/h. Il record da battere erano i 93 chilometri orari dell’australiano Robbie Maddison. Dopo una breve rincorsa sulla spiaggia per prendere la velocità necessaria a planare sull’acqua, Luca Colombo ha raggiunto il Lido di Dongo dopo 2 minuti e 43 secondi. Il percorso è stato completato senza scendere mai al di sotto dei 55,6 km/h, velocità utile per poter correre sull’acqua senza affondare. «Sono soddisfatto – ha poi detto il pilota milanese – In questi anni di allenamento abbiamo registrato molti dati e varianti, ma restavano ancora incognite. La verità è che non sai mai cosa può succedere ogni volta che metti la moto in acqua». Il pilota era in sella a una Honda 450, dotata di pattini nautici e ruota posteriore con pale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.