Il “Restart” dei giovani imprenditori

Hangar per assemblea Giovani Imprenditori

Ospiti d’eccezione come di consueto all’assemblea annuale dei Giovani Imprenditori di Confindustria Como, che dal 2016 si tiene all’interno dell’hangar dell’Aero Club. «Questo periodo ha portato ognuno di noi a esplorare, ad affrontare i propri limiti», ha spiegato Luigi Passera, presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria Como.

“Don’t forget to restart” il titolo dell’assemblea, ovvero “non dimenticare di ripartire” con una serie di speaker d’eccezione moderati da Diego Minonzio, direttore della Provincia. Hanno presentato la propria storia imprenditoriale Riccardo Sciutto, ceo di Sergio Rossi Spa, brand italiano delle scarpe di lusso con sede in Romagna, oggi assorbito dal colosso cinese Fosun International e il monzese Beppe Fumagalli, uno dei “Fratelli Candy”, altra industria passata in positivo in mani cinesi. Oggi Fumagalli sostiene le piccole imprese con il Buena Fortuna Capital, presidente Koinos Capital Sgr Spa. Chiusura con l’incredibile storia della vita di Danilo Dadda, ceo di Vanoncini Spa, grande impresa edile con sede principale a Mapello nella Bergamasca. «Vivete alla grande», ha suggerito Dadda ai giovani imprenditori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.