Il Sociale lancia la raccolta fondi per “Acquaprofonda”

Il sipario del Sociale con la morte di Plinio durante l'eruzione del Vesuvio

“Acquaprofonda”, progetto di opera civica nell’ambito di “Opera Education 2021/2022” è arrivato nella rosa di candidati ammessi dalla piattaforma Fedora, per la selezione del vincitore del premio Education Fedora Prize 2020, tra i finalisti per una raccolta di crowdfunding, per la prima volta in modalità transnational giving. La raccolta fondi si apre lunedì 29 giugno alle ore 15. Si tratta di un’opera contemporanea, una nuova commissione, con musiche originali di Giovanni Sollima su libretto di Giancarlo De Cataldo, che il Teatro Sociale di Como / AsLiCo ha fortemente voluto per trattare un tema più che mai attuale (l’inquinamento dei mari e delle acque) e poter contemplare, all’interno di laboratori didattici, progetti concreti di azione civica, destinati a bambini/ragazzi dai 6 ai 13 anni.
“Acquaprofonda nasce dall’urgenza di sensibilizzare i più giovani, anche attraverso il dramma in musica, con una necessaria cultura del riciclaggio e totale rispetto verso l’ambiente in generale e marino in particolare. Basato su rapporti umani forti, che leghino i personaggi e la storia, vogliamo raccontare come un piccolo gesto o sentimento negativo possa avere conseguenze devastanti (inquinamento dell’ambiente e dell’anima). La campagna di crowdfunding si concluderà il 30 ottobre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.