Il temporale blocca i computer del poliambulatorio

altIn via Napoleona
Stop a sportelli per prenotazioni e pagamenti per oltre un’ora

Computer in tilt per il temporale e sportelli per prenotazioni e pagamenti bloccati al poliambulatorio di via Napoleona. Il black-out è avvenuto attorno alle 10 del mattino, durante il primo dei forti temporali che ieri hanno flagellato gran parte del territorio provinciale. Lo stop è durato oltre un’ora. Il problema, secondo quanto riferito dai tecnici dell’azienda ospedaliera Sant’Anna, è stato causato da un problema dei gruppi statici di continuità. Il guasto si è verificato durante il

violento temporale avvenuto attorno alle 10, ma la causa esatta non è stata chiarita.
Il problema ai gruppi di continuità ha fatto saltare i server informatici. Inevitabili i disagi, che hanno riguardato in particolare la struttura di via Napoleona. I computer sono saltati e il centro unico di prenotazione è rimasto completamente bloccato per oltre un’ora. Nella sala d’attesa si sono registrate lunghe code e oltre 50 pazienti sono rimasti ad aspettare la ripresa del servizio per poter effettuare prenotazioni o per il pagamento del ticket.
I tecnici del Sant’Anna sono intervenuti rapidamente, ma il ripristino dei server e l’individuazione del guasto hanno richiesto tempo. Gli sportelli del Cup di via Napoleona sono stati parzialmente riaperti dopo le 11.30 ma inevitabilmente le ripercussioni del black-out sono proseguite anche nelle ore successive.
Il blocco del server ha creato qualche problema di comunicazione anche all’ospedale Sant’Anna, a San Fermo, ma in questo caso i disagi non avrebbero coinvolto i pazienti. Nel pomeriggio di ieri la situazione sembrava tornata alla normalità.
Restando a San Fermo della Battaglia, il maltempo ha provocato disagi fuori dall’ospedale. A causa dei temporali registrati nel pomeriggio infatti via Ravona, la strada di accesso al Sant’Anna, si è allagata. Disagi per le vetture e gli autobus in transito nella zona e diretti al presidio ospedaliero. Nella hall del Sant’Anna, nella fase in cui le precipitazioni sono state più intense, si sono radunati numerosi tra utenti e visitatori, fermi in attesa che la pioggia concedesse una tregua.

Anna Campaniello

Nella foto:
Le code che si sono formate al poliambulatorio del Sant’Anna di via Napoleona (Mv)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.