Il viadotto ora “taglia” le gomme: molti gli pneumatici rovinati dai giunti disconnessi

viadotto dei lavatoi

Non c’è pace per il viadotto dei Lavatoi. Né, ovviamente, per gli automobilisti che ogni giorno lo percorrono. Negli ultimi giorni, alcuni veicoli in transito sul cavalcavia hanno subìto danni agli pneumatici; danni causati da alcune giunture deteriorate.
Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia locale. Il comandante dei vigili di Como, Donatello Ghezzo, ha escluso ogni pericolo «per la tenuta del viadotto» ma ha ammesso come «occorra mettere in sicurezza e sostituire i giunti che possono costituire pericolo per gli automobilisti». Pochi giorni fa, si era tornati a parlare ancora una volta del viadotto dei Lavatoi a proposito di un giunto ammalorato e da sostituire. Il Comune ha messo in programma lavori di manutenzione che dovrebbero partire subito dopo l’estate, in attesa sempre del grande cantiere che dovrebbe risolvere una volta per tutte i problemi strutturali emersi ormai due anni fa.
«Non vogliamo mettere una toppa per risolvere il problema del giunto deteriorato – ha dichiarato l’altro giorno l’assessore ai Lavori pubblici di Como Vincenzo Bella – per questo abbiamo deciso di sostituirlo». Un mini-intervento che comunque costerà a Palazzo Cernezzi 65mila euro. «Si tratta di una manutenzione straordinaria che bisogna comunque fare», ha aggiunto l’assessore. Nel 2020, sempre che i tempi siano rispettati, dovrebbe invece partire il grande cantiere per la sistemazione del cavalcavia. Un progetto da oltre 2 milioni di euro assolutamente necessario a mettere definitivamente in sicurezza una delle bretelle stradali più importanti del capoluogo lariano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.