Conto alla rovescia per il Rally Aci-Etv 2019: l’elenco delle limitazioni viabilistiche che riguardano la città di Como

Rally Aci Como-Etv 2018 Partenza

In arrivo il Rally Aci Como 2019, venerdì e sabato. Nel corso della gara le limitazioni maggiori saranno nella zona delle prove speciali, che sono poste nel Triangolo Lariano e nelle valli ad Ovest del lago, Intelvi e Cavargna.
Doveroso specificare che i tratti di trasferimento – sulle cartine sono segnati in verde – sono aperti a tutti e le auto che partecipano alla competizione devono transitare inserendosi nel normale flusso del traffico seguendo il Codice della Strada.
In città non mancheranno le restrizioni ma, è bene sottolinearlo, saranno ben differenti da quelle che si sono viste in occasione di altri grandi eventi, come, ad esempio, il Giro d’Italia e il “Lombardia” di ciclismo.
Venerdì mattina la strada della Valfresca ospiterà lo shakedown, la prova delle vetture in assetto da gara. Via XXVII Maggio, dunque, venerdì 25 ottobre sarà chiusa al traffico dalle ore 8 alle ore 12.30; comunque, dopo il passaggio della vettura cosiddetta “scopa” a seguito dell’ultimo concorrente, la strada sarà prontamente riaperta. Divieto di sosta dalle ore 7.
Il punto d’appoggio in città dei concorrenti e delle loro assistenze sarà la zona della piscina di Muggiò: divieto di sosta, dunque, dalle 17 di giovedì 24 ottobre alle 22 di sabato in via Sportivi Comaschi e piazzale d’armi.
In centro, la zona di piazza Cavour è già a traffico limitato, quindi i momenti di partenza (venerdì alle 14.30) e arrivo (sabato alle 17) dei concorrenti non andranno ad influire più di tanto sul normale flusso veicolare cittadino.
Piazza Roma sarà invece il punto d’appoggio della competizione prima che i concorrenti raggiungano piazza Cavour. In questa area, dalle 14 alle 21 di venerdì e dalle 14 alle 22 di sabato, sosta vietata.
Il parco chiuso finale, dove saranno parcheggiate le vetture sarà posto in via Corridoni ai Giardini a Lago, in un punto dove abitualmente gli automobilisti non possono accedere. L’unica deroga, quindi, sarà proprio per i concorrenti del rally, che avranno accesso in un luogo abitualmente chiuso. Nella stessa zona, dalle 13 di giovedì alle 24 di sabato, sosta vietata per tutti i veicoli in piazzale Somaini e in via Raschi (negli stalli tracciati all’altezza di viale Rosselli). Provvedimento che non vale per i partecipanti alla manifestazione. Medesima disposizione, ma solo nella giornata di sabato, dalle 14 alle 22 in largo Borgonovo, per l’area di sosta riservata ai bus turistici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.