In automobile con i cuscini anti-sbornia

Bellagio

A distanza di una settimana dai precedenti controlli, i carabinieri di Bellagio hanno nuovamente messo sotto osservazione le strade della sponda orientale del Lago di Como.
L’azione preventiva, secondo i militari dell’Arma, ha dato i suoi frutti.
Il numero di auto parcheggiate a Bellagio sabato notte, «molto inferiore rispetto ai weekend precedenti» secondo gli stessi carabinieri, dimostra come molti giovani si siano organizzati per raggiungere la località turistica con pulmini a

noleggio.
Inoltre, molti ragazzi per evitare di essere sorpresi alla guida ubriachi sono stati trovati a dormire in macchina, in attesa di smaltire la sbornia, addirittura organizzati con cuscini. Ciononostante, i militari hanno denunciato un 27enne di Valbrona, trovato alla guida di una Golf con un tasso alcolemico di 1,18 grammi per litro e un turista tedesco di 49 anni, sorpreso alla guida di una Bmw con un tasso alcolemico di 1,49 grammi per litro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.