In Biblioteca tra piante sospese e pavimentazioni di colore rosso

altGli altri elaborati in mostra
(f.bar.) È partita, inevitabilmente, la gara a scovare i progetti migliori rispetto ai trionfatori. Da ieri pomeriggio – e fino a sabato 27 settembre – nella Biblioteca comunale di Como si possono infatti osservare tutti i piani elaborati dagli architetti che hanno partecipato al concorso di progettazione per realizzare le nuove piazze Roma e Volta.
Tra gli elaborati esposti, che già ieri hanno incuriosito diversi cittadini, molte idee innovative e decisamente originali. Come quella che prevede

di realizzare una pavimentazione rossa in via Garibaldi e in piazza Volta. Non manca chi ha immaginato una ricca vegetazione sospesa in aria – solo appoggiata ad alcuni tralicci – quasi a circondare e abbracciare la statua di Alessandro Volta. Un percorso verde che si spinge fino a “invadere”, sempre dall’alto, anche piazza Jasca.
Oppure, ancora, chi vede via Garibaldi nettamente divisa in due parti: una per far camminare i pedoni e l’altra ricca di piante. Diverse le idee anche per piazza Roma dove prevale lo spirito di aggregazione. In più progetti, infatti, si scorge la volontà di creare ampie sedute, siano esse circolari o rettangolari.

Nella foto:
Fino a sabato 27 settembre, nella Biblioteca comunale, sono in mostra i progetti realizzati da tutti gli architetti che hanno partecipato al bando di concorso

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.