In casa un fucile dell’esercito svizzero

GRANDOLA ED UNITI
Il Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Menaggio ha denunciato a piede libero un 43enne operaio di Grandola ed Uniti, originario di Valsolda. L’uomo è stato trovato in possesso di un fucile “Schmidt Rubin K31”, modello fino al 1955 in dotazione all’esercito della Svizzera, tenuto abusivamente in casa. I carabinieri stanno lavorando per appurare la provenienza dell’arma.

Mauro Peverelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.