In marzo da Feltrinelli uscirà “Il bacio dell’Assunta” di Giovanni Cocco

alt Narratori di casa nostra

Lo scrittore di Lenno Giovanni Cocco, classe 1976, è stato finalista al Campiello 2013 con La caduta, romanzo postmoderno giunto terzo in classifica e primo di una tetralogia.
Ed è anche autore di Ombre sul lago firmato con la moglie Amneris Magella, di ambientazione lariana, romanzo primo di una trilogia che è stato già venduto in dieci Paesi. Sempre Cocco, di nuovo da solo, uscirà in marzo da Feltrinelli con un altro romanzo di ambientazione lacustre, Il bacio dell’Assunta (in vendita

a 17 euro nella collana “I Narratori” che già ospita autori come Roberto Saviano e Alessandro Baricco). Su Internet c’è già la trama.
Siamo nell’autunno del 1981 e la scena si svolge a Bonzanigo di Mezzegra (luogo storico legato alle ultime ore di Mussolini sul Lario). Protagonista è Angela Bordoli, l’organista del paese, quarantenne nubile dedita alla scuola e alla cura del fratello. Sta tornando verso la chiesa di Sant’Abbondio e sente dei passi, e poi un rumore di vetri in frantumi. Qualcuno è entrato nella chiesa e si è portato via la statua della Madonna Nera. Don Luigi non c’è, la perpetua dorme, Angela è sola. Dal giorno successivo il paese è in subbuglio. Il nome di Angela è sulla bocca di tutti. Il furto della statua della Madonna avvia una serie di vicende legate alla vita di paese, alla provincia italiana in cui il tempo sembra essersi fermato.
Un romanzo che Cocco presenta come una «commedia degli errori» e dove alterna personaggi che promette memorabili come «l’anarchico Bernasconi, che legge Marcuse e trasporta letame» e «il maresciallo Guglielmetti, “terrone” poco apprezzato dagli ufficiali».
Un nuovo capitolo della saga narrativa di Cocco dedicata al Lario sarà il seguito di Ombre sul lago, sempre in coabitazione con Amneris Magella, atteso per la fine dell’anno.

Nella foto:
Giovanni Cocco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.