In provincia l’incidenza ogni 100mila residenti è calata a quota nove

Emergenza sanitaria Covid a Como

Il quadro positivo della pressione sugli ospedali comaschi viene confermato anche dai numeri diffusi da Regione Lombardia. Restano stabili i ricoverati nelle terapie intensive, mentre diminuiscono quelli negli altri reparti Covid (-17). Per quanto riguarda i nuovi casi, numeri e percentuali sono decisamente bassi. A fronte di 10.470 tamponi effettuati (si tratta degli esami processati domenica), sono 83 i nuovi positivi (0,7%).

Quattro i decessi in Lombardia, nessuna delle vittime era però residente in provincia di Como. Il conteggio delle croci sul Lario a causa del Covid è così fermo da alcuni giorni alla sempre drammatica cifra di 2.289. La scorsa settimana la provincia di Como ha invece superata quota 60mila contagi; ieri, con gli ultimi 6 registrati era a 60.057 pari al 10,2% della popolazione residente. Per quanto riguarda la situazione nelle altre province vicine, ieri 22 casi a Milano, 0 a Lecco e Sondrio, 6 a Monza e Brianza e 5 a Varese.

Rt e Incidenza
L’indice Rt della capacità di contagio resta stabilmente sotto l’1. Secondo il portale specializzato covid19-italy.it, domenica 20 giugno a Como era a 0,72 contro lo 0,84 della Lombardia e nazionale. Ieri l’incidenza ogni 100mila residenti a Como era a quota 9, contro i 12 della Lombardia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.