In Thailandia bando a sacchetti plastica

Ministero Ambiente ha lanciato piano ventennale per ridurne uso

(ANSA) – BANGKOK, 2 GEN – In Thailandia è entrata ieri in vigore la messa al bando dei sacchetti di plastica monouso presso decine di grandi catene di vendita al dettaglio, la più massiccia di una serie di iniziative introdotto negli ultimi anni per far fronte all’emergenza plastica in uno dei Paesi dal più alto consumo pro-capite al mondo. Parte della campagna "Dite no ogni giorno ai sacchetti di plastica", il ministero per l’Ambiente ha lanciato un piano ventennale per ridurne l’utilizzo, dopo che negli ultimi due anni diversi casi di cetacei trovati morti sulle spiagge thailandesi con chili di plastica nello stomaco hanno finalmente portato il tema all’attenzione della popolazione. La Thailandia, secondo le stime, getta in un anno 1,17 milioni di tonnellate di sacchetti di plastica, ma l’emergenza riguarda anche lo spreco di bicchieri e cannucce di plastica (1,72 milioni di tonnellate) e polistirolo (700mila tonnellate).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.