In Umbria una nuova chiesa costruita grazie alla generosità dei lariani

Chiesa Umbria

La comunità pastorale intitolata a Sant’Eutizio, nel cuore del cratere del terremoto, che fra agosto e ottobre 2016 ha raso al suolo intere zone del Centro Italia, riparte da una nuova chiesa. Un nuovo centro della comunità realizzato grazie anche alla generosità dei comaschi. Sabato mattina, a Campi Ancarano, frazione del comune di Norcia in provincia di Perugia, è stata inaugurata una costruzione completamente antisismica, di oltre 200 metri quadrati, realizzata anche con i 450mila euro raccolti dai fedeli che hanno aderito alle iniziative concrete proposte dalla Caritas diocesana.
Il vescovo di Como monsignor Oscar Cantoni ha concelebrato la messa officiata oggi per inaugurare la struttura. Un momento di festa e ringraziamento. I fondi raccolti sono stati messi a disposizione di Caritas italiana per gli interventi nella prima fase dell’emergenza, oltre che per il trasporto di medicinali e farina, nelle prime settimane dopo il sisma. Sono ben 436 i donatori che hanno partecipato alla raccolta di fondi, oltre una ventina i sacerdoti, una trentina fra santuari, gruppi laicali e istituti religiosi, ben 154 fra parrocchie e comunità pastorali e oltre 230 privati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.