In vendita case Epstein Isole Vergini per aiutare le vittime

Dopo che il Programma di risarcimento ha interrotto i pagamenti

(ANSA) – NEW YORK, 11 FEB – I rappresentanti delle patrimonio immobiliare del finanziere Jeffrey Epstein, trovato impiccato nell’agosto 2018 nel carcere di New York dove era detenuto con le accuse di abusi, sfruttamento della prostituzione e traffico di minori, stanno cercando di vendere le sue due proprietà alle US Virgin Islands per finanziare un programma di risarcimento per le vittime, che ha sospeso tutti i pagamenti dalla settimana scorsa. Epstein ha un’isola privata, Little St. James, comprata nel 1998, dove ha costruito una enorme villa, e nel 2016 ha acquistato anche la vicina isola Great St. James. Dan Weiner, avvocato per le proprietà dell’ex finanziere, ha detto alla Cnn che i co-esecutori hanno ricevuto "manifestazioni di interesse da numerose parti in merito alle due proprietà delle Isole Vergini e 2-3 offerte di acquisto". Tra le altre proprietà di Epstein da mettere in vendita ci sono un ranch in New Mexico, una villa a Palm Beach (Florida) e la casa con 10 camere da letto nell’Upper East Side di Manhattan. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.