Incendia tre auto e una moto sul confine, arrestato

La dogana di Oria Valsolda

Un lariano di 24 anni è stato arrestato dalla polizia cantonale a Gandria, sulla strada che porta alla dogana di Oria Valsolda.

Le guardie di confine erano intervenute poco prima dell’una di questa mattina per spegnere un principio d’incendio che aveva avvolto lo pneumatico di una vettura.

La polizia cantonale, intervenuta sul luogo dell’incendio, ha poi scoperto altri tre veicoli in fiamme, 2 auto e una moto tutti con targhe elvetiche.

La polizia ha così fermato un cittadino italiano 24enne residente in provincia di Como. “Le indagini dovranno stabilire il suo coinvolgimento negli incendi dei quattro veicoli – si legge nella nota della polizia cantonale – L’uomo dopo l’interrogatorio è stato arrestato”.

Alle operazioni di soccorso hanno partecipato anche una pattuglia della Polizia della città di Lugano e i pompieri di Lugano. L’inchiesta è coordinata dal procuratore pubblico Moreno Capella. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.