Incendio al Toys Center: escluso il dolo. Le fiamme partite dal magazzino

Il cartello appeso oggi fuori dal negozio

Si contano i danni al Toys Center di via Cecilio a Rebbio, dopo l’incendio che alle 18 di domenica sera ha seriamente danneggiato il magazzino e i giochi che vi erano contenuti.

Il negozio oggi è rimasto chiuso e non si conoscono ancora i tempi per una riapertura. I vigili del fuoco stanno intanto lavorando alle cause che avrebbero scatenato il rogo, che sarebbero del tutto accidentali. Il dolo sarebbe già stato escluso dalle possibilità.

A subire i danni non sarebbe stato tanto il punto vendita, rimasto sostanzialmente intaccato, quanto il magazzino da cui sarebbero partite le fiamme presumibilmente da un corto circuito.

La colonna di fumo nero era visibile da molto lontano. Quando l’incendio è divampato il negozio di giocattoli era aperto. Tutti i presenti sono stati evacuati e non si registrano feriti e intossicati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.