Incuria all’Asilo Sant’Elia di Como: all’ingresso un frigorifero abbandonato

frigorifero davanti all'asilo Sant'Elia a Como

L’Asilo Sant’Elia è in fase di ristrutturazione, ma pare che i lavori non stiano procedendo come previsto.
E ora, dal nulla, è spuntato pure un vecchio frigorifero abbandonato da qualcuno proprio all’ingresso della struttura.
Il gesto incivile non fa che rendere ancora più triste l’incuria del luogo, già al centro di polemiche nei mesi scorsi proprio per i lavori di ristrutturazione.
Archiviate le polemiche dei mesi scorsi tra Comune e Attilio Terragni, pronipote dell’architetto Giuseppe Terragni cui si deve il monumento di via Alciato, che aveva contestato la qualità degli interventi di recupero, sono state annunciati i lavori di demolizione dell’intero controsoffitto e il conseguente rifacimento della copertura per eliminare le infiltrazioni, come aveva spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici di Palazzo Cernezzi, Vincenzo Bella.
Secondo il cronoprogramma, una volta approvato il progetto, i lavori dovrebbero svolgersi in tre mesi, precisamente da giugno ad agosto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.