Indagine sui passatori, 24 i viaggi monitorati dalla Finanza
Cronaca

Indagine sui passatori, 24 i viaggi monitorati dalla Finanza

Due gruppi di presunti “passatori”, uno che ruotava attorno a Ponte Chiasso, l’altro a Ronago.
Ventiquattro i viaggi della speranza che avrebbero organizzato, o quantomeno aiutato, nel tentativo di far passare i clandestini oltre il confine di Stato della Svizzera. Persone che venivano avvicinate in luoghi “sensibili”, nelle stazioni ferroviarie oppure nei centri di accoglienza.
La guardia di finanza di Ponte Chiasso ha dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere (firmata dal giudice Laura De Gregorio) per tre persone, un cittadino del Mali di 24 anni, un gambiano di 21 anni e un tunisino di 47 anni, i primi due residenti a Uggiate Trevano, il terzo in via Bellinzona a Como. Altre due persone sono indagate a piede libero. L’indagine delle fiamme gialle risale all’estate del 2017.
I militari avrebbero monitorato gli spostamenti dei passatori, il primo gruppo che si muoveva nelle immediate vicinanze della dogana di Ponte Chiasso, il secondo a Ronago. Dietro corrispettivi minimi, tra i 10 euro per una semplice indicazione stradale (o consiglio per un treno da prendere), fino a 200 euro per condurre di persona i clandestini nei pressi del confine, gli indagati si prestavano ad aiutare stranieri a passare illegalmente in territorio elvetico. In un caso monitorato, il gruppo di Ponte Chiasso avrebbe aiutato un migrante per ben tre volte a passare il confine, due volte caricandolo su un treno a Como San Giovanni, e l’ultima volta via terra dopo averlo fatto dormire all’autosilo della Valmulini. Tutti i tentativi andarono a vuoto.
Ieri i tre arrestati hanno risposto alle domande del giudice, lo stesso magistrato che ha firmato l’ordinanza. Avrebbero riferito al gip – almeno in un caso – che non facevano altro che fornire indicazioni stradali a dei connazionali che le chiedevano.
M.Pv.

29 maggio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto