India: nozze gay, due ragazze minacciate sui social

Sposate una settimana fa

(ANSA) – NUOVA DELHI, 01 SET – Il rito che ha unito in matrimonio due giovani indiane nello stato dell’Uttar Pradesh ha scatenato reazioni così violente da costringerle a chiedere la protezione della Polizia. Secondo l’agenzia di stampa Ians, Komal e Poonam si sono sposate la settimana scorsa a Fatehpur, città di Komal, dove avevano intenzione di vivere: le minacce e gli insulti ricevuti da allora sui social sono stati talmente gravi da indurle a rivolgersi alla forza pubblica. La madre di Poonam, da Kanpur, città dove vive, ha fatto sapere ai media locali di avere accettato la scelta della figlia e ha proposto alla coppia di trasferirsi da lei; ma le due giovani dicono di temere che l’invito sia un tranello per separarle. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.