Infastidisce i clienti del supermercato: 21enne arrestato dalle volanti

La questura di Como

Stava disturbando i clienti all’uscita del supermercato Coop di Rebbio, in via Giussani. Pare che, con un avventore nel parcheggio dello stesso punto vendita, sia nata anche una discussione per un telefono cellulare. Insomma, sul posto è stato richiesto l’arrivo in ausilio degli agenti delle volanti che si sono avvicinati per identificare il “disturbatore”. L’uomo, che non aveva i documenti e non avrebbe fornito le proprie generalità, al posto di calmarsi si è ulteriormente alterato reagendo con calci e pugni, danneggiando anche la porta della sala della Questura di Como dove era stato condotto. In manette è finito un marocchino di 21 anni senza fissa dimora ma già noto alle forze di polizia. È stato processato per “direttissima” nel palazzo di giustizia lariano. Il giudice Luciano Storaci ha convalidato l’arresto, disponendo la custodia in carcere in attesa della prossima udienza che si svolgerà nella settimana entrante. L’accusa è di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale ma anche di danneggiamento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.