Influenza, già quasi 200 accessi al Pronto Soccorso del Sant’Anna

Pronto soccorso Ospedale Sant'Anna

oIl termometro sale, e con lui il livello di guardia. Sono quasi 200 gli accessi giornalieri registrati al Pronto Soccorso dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia per la malattia di stagione per antonomasia, l’influenza.
Sono i numeri raggiunti in questi giorni, con il picco sempre più vicino, previsto dagli esperti entro la fine di questo mese. I casi di pazienti colpiti da quella che è la classica malattia invernale sono quindi in aumento.
«Si tratta di una situazione che genera estrema criticità – ha spiegato ieri il direttore generale dell’Asst lariana, Fabio Banfi – Una criticità condivisa con le altre strutture della rete comasca. Noi abbiamo provveduto a ottemperare a quanto indicato dall’Ats, che ci ha assegnato risorse e finanziamenti per attivare una ventina di posti letto per pazienti sub acuti nei due presidi, ospedale di San Fermo e ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù».
«Qui al Sant’Anna – ha aggiunto ieri Banfi – abbiamo provveduto autonomamente, rivisitando l’assetto dei settori multidisciplinari, ad attivare ulteriori dieci posti letto da riservare alle esigenze del Pronto Soccorso. Naturalmente al nostro personale in tale occasione sarà chiesto uno sforzo per la gestione di questi posti letti aggiuntivi e il tema è al centro di un incontro con le organizzazioni sindacali. L’intenzione è quella di trovare le modalità per incentivare il personale a gestire questa situazione di emergenza».
I sintomi sono quelli classici dell’influenza, con febbre alta, tosse, dolori alle ossa e ai muscoli, stanchezza. Il malessere può durare fino a una settimana.
I medici dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia invitano a rivolgersi al proprio medico di base e recarsi in Pronto soccorso solo in casi di emergenza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.