Infortunio sul lavoro per un 53enne: gravi ferite a una mano e a un braccio

Ospedale di Varese

Grave infortunio sul lavoro ieri mattina a Carbonate, intorno alle 9, che ha visto coinvolto un uomo di 53 anni.
Si tratta di un operaio che ha riportato serie ferite alla mano sinistra e al braccio sinistro.
Da una prima ricostruzione, in base alle informazioni disponibili subito dopo l’incidente, l’uomo, che lavora in un’officina meccanica di via Boccaccio, sembra fosse impegnato vicino a un macchinario per la tornitura.
Si stanno ancora accertando i motivi dell’infortunio occorso all’operaio.
Sotto shock i colleghi e i titolari dell’azienda di Carbonate che subito hanno attivato la catena dei soccorsi sanitari.
Sul posto in via Boccaccio sono immediatamente arrivate, allertate dalla centrale operativa del servizio di emergenza 118, due ambulanze e in volo si è alzato anche l’elisoccorso, che è decollato dalla base di Milano.
Il 53enne ferito, residente nella stessa Carbonate, è stato trasportato in codice rosso – quindi con condizioni ritenute dai sanitari della massima gravità – all’ospedale di Varese, nella foto, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico.
Le sue condizioni sono serie ma l’uomo non sarebbe per fortuna in pericolo di vita.
In via Boccaccio a Carbonate sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Cantù, i vigili del fuoco giunti dalla caserma di Como e – come avviene da prassi quando si verificano casi simili – i tecnici dell’Ats Insubria.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.