Infrastrutture turistiche, fondi dalla Regione per 1,2 milioni

Como, tramonto sul Lago

Campeggi, hotel, case vacanza. La Regione investe sulle infrastrutture del turismo lariano. Sono stati pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia (BURL) gli esiti del bando regionale “Turismo e attrattività”, finanziato dall’assessorato al Turismo, Marketing Territoriale e Moda di Regione Lombardia guidato da Lara Magoni. Sono 18 i progetti ammessi per un contributo regionale complessivo di 1 milione e 200 mila euro. L’obiettivo della misura è sostenere la competitività delle imprese turistiche nei territori delle aree interne dell’Alto Lago di Como e Valli del Lario. Nello specifico, 10 progetti riguardano la provincia di Como (per un contributo concesso di 682.785,58 euro), 8 il Lecchese (totale di 517.214,42 euro). “In un momento cruciale per la ripartenza del turismo e dell’economia locale, Regione Lombardia si dimostra vicina ai suoi operatori e ai territori con una misura che mira a valorizzare le eccellenze turistiche di aree che certamente hanno notevoli potenzialità attrattive – dice l’assessore Lara Magoni -. Il mio obiettivo è sostenere le imprese ricettive alberghiere e non alberghiere, affinché possano migliorare i servizi offerti e quindi proporre strutture all’avanguardia e maggiormente confortevoli, in grado di rispondere adeguatamente alle esigenze dei turisti. Regione Lombardia immette liquidità e permette all’economia dei territori di trovare linfa vitale per ripartire dopo mesi davvero difficili”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.