Inquinamento, Lario maglia nera

La classifica – Il poco invidiabile primato negativo dovuto soprattutto ai problemi di depurazione
Anche quest’anno per Legambiente il nostro lago è il peggiore
Bocciatura senza appello, insieme a quello di Iseo, per il Lago di Como. È questo il responso conclusivo delle analisi effettuate dalla “Goletta dei Laghi” di Legambiente, che è andata alla ricerca dei punti critici in 11 bacini italiani, suddivisi in 6 regioni. Al Lario spetta dunque il ben poco invidiabile primato anche a causa del problema, ancora irrisolto, della mancanza di efficienti sistemi di depurazione in più zone del territorio.
Leggi l’articolo di Barabesi in CRONACA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.