Insubria, Elisa Bortoluzzi Dubach relatrice di un webinar destinato agli enti non profit

Elisa Bortoluzzi Dubach esperta di filantropia, relatrice di un webinar destinato agli enti non profit © BASSO CANNARSA

Giovedì 1 e venerdì 2 ottobre è in programma un seminario gratuito che si propone di fornire strumenti utili alle organizzazioni no profit che intendano collaborare con gli enti erogatori svizzeri per il finanziamento di progetti in ambito sociale. Il seminario è organizzato dal corso di laurea in Educazione professionale e coinvolge come relatrice Elisa Bortoluzzi Dubach, una delle maggiori esperte di filantropia della Confederazione Elvetica che, attraverso la piattaforma Microsoft Teams, condividerà metodi e buone pratiche.

Tra i soggetti privati più incisivi nel settore artistico e culturale, le fondazioni erogative sono agenti strategici per la vitalità dei territori e la costruzione di politiche culturali inclusive e partecipate.

I partecipanti apprenderanno cosa sono le fondazioni erogative svizzere, come lavorano, quali sono le condizioni da osservare se si desidera ottenere e mantenere nel tempo la loro collaborazione nel sostenere un progetto, accogliendone il finanziamento o diventandone partner.

L’intento, inoltre, è quello di favorire la conoscenza delle metodiche e degli strumenti necessari al miglioramento delle competenze di management filantropico nell’ambito della cultura e del sociale, fornendo una visione a 360° del sistema di scambio tra operatori culturali, mecenati, istituzioni e cittadini.

Il programma completo è disponibile su www.uninsubria.it.

Destinatari del webinar sono: responsabili e coordinatori di servizi, associazioni e progetti non profit, animatori, educatori, consulenti sociali e culturali, operatori sociali e culturali, formatori.

È necessaria l’iscrizione al sito: www.atsinsubria (servizi/formazione/accedi al portale corsi di ATS Insubria) in caso di primo accesso è necessario registrarsi.
Per informazioni: 0332/277710

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.