Insubria, gli universitari raccontano la pandemia

Università Insubria

Poesie, pagine di diario, immagini e ricordi di giovani studenti universitari vanno a comporre il volume Lockdown. Vissuti e memorie della pandemia da Covid-19. Il testo è nato nell’ambito del corso di Giustizia riparativa e mediazione penale che rientra nel corso di laurea magistrale in Giurisprudenza (Dipartimento di Diritto economia e culture) dell’Università dell’Insubria. I docenti Grazia Mannozzi, Chiara Perini, Giovanni Angelo Lodigiani hanno progettato con gli studenti una raccolta di testimonianze per narrare memorie e vissuti relativi a un momento storico e sociale del tutto peculiare, unico nella sua drammaticità, difficile e controverso, denso di incertezze: quello della pandemia da Covid-19. Portato avanti su base volontaria, il progetto ha avuto quale finalità principale dare voce in primis agli studenti: una categoria sociale forse poco rappresentata nel dibattito pubblico, eppure indispensabile, vitale e decisiva tanto per il presente quanto per il futuro del nostro Paese.
Il patto di riservatezza e fiducia tra i partecipanti ha fatto da collante all’iniziativa e ha generato uno “spazio protetto” di ascolto reciproco e alla quale hanno aderito docenti e studenti. Il risultato del percorso è appunto il volume Lockdown. Vissuti e memorie della pandemia da Covid-19 che si può scaricare dal sito dell’Università dell’Insubria: www.uninsubria.it/giustizia-riparativa-lockdown.
La “Giustizia riparativa” è una strada che corre parallela al diritto penale e che prevede soluzioni complementari e nuove alla risoluzione dei conflitti. Proprio l’Insubria è stata la prima in Italia a istituire, nell’ambito del corso di studi in Giurisprudenza, il corso di “Giustizia riparativa e mediazione penale”, avviato nel 2005 e tenuto nelle sedi di Como e Varese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.